Borsa di studio Nicola Paoli 2015 - III edizione

Iniziativa promossa dall’Associazione La Playa di Viareggio in collaborazione con l’ISSM Pietro Mascagni di Livorno e con il patrocinio del Festival Pucciniano 
 
È aperto il bando 2015 per partecipare al Concorso di Composizione Nicola Paoli, intitolato a un giovane ingegnere e musicista di Viareggio, che moriva di tumore nel 2011, a soli 28 anni.
È questo il terzo anno che si realizza la bella iniziativa, con la quale amici e famigliari di Nicola tengono vivo il ricordo di questo ragazzo, prematuramente scomparso, destinando due borse di studio a giovani musicisti, studenti e laureati.


Il Concorso è indetto dall’Associazione La Playa di Viareggio in collaborazione con l’Istituto Mascagni di Livorno, i cui docenti compongono la giuria insieme a un membro dell’Associazione, e con il patrocinio della Fondazione Festival Pucciniano di Torre del Lago, ed è riservato a tutti gli studenti dei corsi di I e II livello e ai diplomati dei corsi di Composizione e di Jazz negli anni accademici 2014-15 e 2015-16 di tutti gli Istituti e Conservatori italiani e il termine per inviare gli elaborati è quello del prossimo 29 febbraio.


“Anche questa è una delle molte iniziative che segnano la volontà del nostro Istituto di operare quanto più possibile in sinergia con le altre realtà culturali del territorio - commenta Stefano Guidi, direttore del Conservatorio livornese – ; e ancor più quando si tratti di iniziative come questa che, nel ricordare un musicista scomparso giovanissimo, offrono agli studenti e ai laureati più meritevoli un’occasione di misurarsi sul campo e un aiuto economico che li accompagni nel loro percorso di formazione”.


La giuria selezionerà, trai lavori presentati, quelli che verranno eseguiti in forma di concerto nell’Auditorium Caruso del Gran Teatro Puccini di Torre del Lago in quella che sarà una prova unica finale per designare i vincitori della borsa di studio.


Al primo e al secondo classificato andranno le due borse di studio messe a disposizione dall’Associazione La Playa di Viareggio, rispettivamente di 1.500 e di 500 euro, e il vincitore avrà anche l’opportunità di essere tra i protagonisti della Rassegna di Musica Contemporanea Suoni Inauditi 2016, che si tiene a Livorno nella primavera, mentre a tutti i finalisti sarà rilasciato un attestato di partecipazione al Concorso e alla sua fase finale.


Quest’anno i concorrenti dovevano scrivere un arrangiamento in chiave classica - per un organico anche molto complesso, a loro scelta fra l’insieme dei vari strumenti indicati nel bando - di un brano scelto tra alcuni di quelli che si possono considerare i classici del rock/pop, con pezzi, tra gli altri, dei Jethro Tull, King Crimson, Emerson Lake & Palmer, Yes, Dream Theater e molti altri.

Bando e info su: www.associazionelaplaya.it


                      
Copyright 2010 © Istituto Superiore di Studi Musicali Pietro Mascagni